Appuntamento dal 14 al 16 giugno in Germania per i vincitori del Premio Lamarck
 
LinUp, la startup napoletana nata in casa SSM (Step Sud Mare), protagonista allo Smau – Italia RestartsUp Berlin, in programma dal 14 al 16 giugno presso Palazzo Italianella capitale tedesca.
 
LinUp, nata nel gennaio del 2015, realizza un sistema integrato capace di utilizzare l’operatore come veicolo umano per acquisire in maniera autonoma e affidabile le informazioni sulle sue attività,  finalizzato al miglioramento delle prestazioni mediante la realizzazione di una suite integrata hardware e software che acquisisce i dati e li traduce in un report di analisi completo.
 
Risponde ai principi della Lean Manifacturing e si propone di contribuire alla diffusione della “produzione snella” attraverso le tre suite: OneErgo e Maint.
 
Proprio grazie a questa offerta integrata è stata insignita del Premio Lamarck nel corso dell’edizione napoletana dello Smau. Si tratta del riconoscimento per le startup più promettenti del Roadshow, dedicato alle grandi idee che avranno successo nel mercato e che possono trovare applicazione pratica anche all’interno di imprese già strutturate, contribuendone al rinnovamento.
 
“La partecipazione allo Smau di Berlino – spiega Antonio Maria Zinno, presidente di LinUp – offre alla nostra startup l’opportunità di confrontarsi con realtà internazionali. LinUp è nata con l’obiettivo di rispondere alle richieste della nuova impresa 4.0 che ha l’obbligo di ottimizzare il sistema produttivo attraverso la riduzione di tempi e costi. Grazie alle nostre suite anche le pmi hanno la possibilità di avvalersi di metodologie e strumenti di analisi del processo produttivo utilizzati fino ad ora esclusivamente dalle grandi imprese. Una sfida importante sul piano della competitività che interessa non solo l’Italia ma tutto il sistema produttivo internazionale”.